Formatosi in seguito ad un collasso calderico di alcuni vulcani, appartiene alla catena dei Monti Volsini ed è ritenuto il più grande lago di origine vulcanica d’Europa.
Vanta un ambiente naturale quasi completamente incontaminato ed è uno dei pochi grandi laghi italiani ad essere completamente balneabili.
E’ proprio la sorprendente pulizia delle sue acque che ha garantito uno straordinario sviluppo delle sue specie animali e vegetali.
Di forma ovale ha due isole : la Bisentina e la Martana.
L’isola Bisentina piu’ grande per superficie è tipica per la sua natura incontaminata e per i suoi incantevoli panorami.
L’isola Martana, situata di fronte al centro di Marta, avrebbe custodito le spoglie di Santa Cristina con l’intenzione di evitare che cadessero preda dei Barbari.
Non purtroppo aperta al pubblico perché di proprietà privata.